Gennaro Miccio (2012-2014)
Dal 2010 è Soprintendente per i Beni architettonici e paesaggistici per le province di Avellino e Salerno. Laureato in ingegneria civile, ha svolto la sua attività nell’ambito del restauro, curando tra l’altro il restauro e la ristrutturazione della Certosa di Padula, delle Cattedrali di Salerno, di Pavia e di Cremona, della Badìa di Cava dei Tirreni, il recupero e il rifacimento dei musei napoletani di Capodimonte, con particolare riguardo alla Pinacoteca di San Martino, di Villa Pignatelli, della Villa Floridiana e dei Musei archeologici di Napoli e di Paestum. Ha curato anche i Musei diocesani di Salerno e di Avellino e la direzione del progetto «Grandi Uffizi» a Firenze.