L'etica del turismo culturale
Raccolta e analisi delle carte internazionali
a cura di: Francesco Cetti Serbelloni

CUEBC 2004

Ricerca promossa e realizzata dall'Osservatorio Europeo sul Turismo Culturale
a cura di Francesco Cetti Serbelloni
Ricerche originali di Giovanna Buzzetti
Editing di Piero Orsino e Monica Valiante

PREFAZIONE (Francesco Cetti Serbelloni)

Ai fini della presente ricerca sono stati raccolti 85 documenti concernenti, in via diretta o indiretta, il turismo culturale, elencati nella lista in calce, raggruppati per ente emittente, in ordine cronologico crescente.
All'inizio della lista si trovano quei documenti che sono il risultato di conferenze o congressi internazionali, che non sono stati promossi da nessun ente in particolare.
In seguito ad un'attenta analisi degli stessi, i documenti sono stati suddivisi in due gruppi ed inseriti nelle tabelle A e B.
Nella tabella A si trovano quei documenti cosiddetti "propri", il cui obiettivo principale è la promozione del turismo culturale, ossia di un turismo sostenibile sia per l'ecosistema che per il patrimonio culturale nel senso lato del termine, rispettoso dei costumi e delle culture altrui e che coinvolga i locali nella pianificazione dello stesso. Nella tabella vengono dunque indicati i concetti chiave presenti nei suddetti documenti. Nella tabella B vi sono, invece, i documenti cosiddetti "impropri", il cui obiettivo principale varia, ma che influenzano o costituiscono le basi del turismo culturale, quali, ad esempio, le linee guida per un turismo eco-compatibile o la convenzione per la protezione del patrimonio archeologico e architettonico. Di questi documenti la tabella indica dapprima il loro obiettivo principale ed in seguito quei concetti che sono relazionati con il turismo culturale, cercando di mettere in evidenza il rapporto intercorrente tra tali documenti e il turismo culturale.